PRETI PEDOFILI

Il progetto "Preti Pedofili" nasce a settembre del 2011. Il tentativo è quello di mettere insieme sonorità di impianto tipicamente post rock/noise con l'abilità narrativa di testi in italiano. Con l'intento di realizzare un espressionismo sonoro che ricalchi i tracciati drammatici di una lirica esistenzialista.

 

L'11 novembre 2011 esce il primo ep del gruppo, Golem, composto da 6 brani e scaricabile a questo link

http://www.carrejecarreje.it/Golem.rar

 

A luglio 2012 arriva il secondo lavoro, sempre un ep di 6 brani, intitolato Faust, disponibile per il download a questo linkhttp://www.carrejecarreje.it/Faust.rar

 

Nel mese di marzo 2013 i Preti Pedofili danno vita ad uno split album con un'altra band di Foggia, Nastenka aspetta un altro, nel quale pubblicano un brano inedito e una rivisitazione del brano C'est femme l'autre nom de dieu. L'album è disponibile in free download al seguente link:http://www.carrejecarreje.it/Split.rar 

 

A settembre 2013 è prevista l'uscita del primo album full lenght del gruppo per la Toten Schwan Records di La Spezia con la co-produzione della Spettro Rec, Mai una Gioia Recordse e Sinusite Records. Si intitolerà "L'Age d'Or". Il disco viene lanciato dalla diffusione di un singolo, "Mavis", accompagnato da un videoclip realizzato da Filippo Scaramuzzi e la Dead End Inc.

DISCOGRAFIA:

  • Golem (Autoprodotto, 2011)
  • Faust (Autoprodotto, 2012)
  • L'age D'or (Sinusite/Toten Schwan/Spettro/Mai Una Gioia, 2013)